| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Work with all your cloud files (Drive, Dropbox, and Slack and Gmail attachments) and documents (Google Docs, Sheets, and Notion) in one place. Try Dokkio (from the makers of PBworks) for free. Now available on the web, Mac, Windows, and as a Chrome extension!

View
 

Credits

Page history last edited by Gianni Marconato 6 years, 6 months ago

Questo ambiente di apprendimento (non completamente realizzato) è sviluppato sulla base del metodo degli Ipertesti per la flessibilità cognitiva.

 

L'attività è stata svolta all'interno di una iniziativa formativa informale da parte di un gruppo di insegnanti che si è aggregato in risposta ad una call lanciata e gestita via Facebook da Gianni Marconato che ha coordinato l'attività stessa svolgendo anche la "docenza".

 

Scopo dell'iniziativa è stata la sperimentazione di un approccio didattico poco conosciuto applicato ad una tematica attuale al momento dell'avvio del progetto (estate 2014).

 

In questo spazio web è stato realizzato il prodotto dell'attività formativa mentre le attività didattiche in senso proprio si sono svolte all'interno di un ambiente Moodle.

 

Questo ambiente, non ancora sviluppato completamente, è stato realizzato da:

 

Elemento  Sviluppato da 
Caso 1  Jole Caponata e Piera Ferraro
Caso 2  Rita Tegon
Caso 3  Isabella Bruni
Caso 4  Gianni Marconato
Caso 5  Jole Caponata e Piera Ferraro
Tematica trasversale 1  Gianni Marconato
Tematica trasversale  2   
Tematica trasversale  3  Gianni Marconato
Tematica trasversale  4  Gianni Marconato
Tematica trasversale 5  Francesca Musco
Tematica trasversale  6  Rita Tegon
Tematica trasversale  7  Gianni Marconato
Tematica trasversale  8   
Tematica trasversale  9   
Tematica trasversale  10  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel corso dello sviluppo di questo ambiente, in considerazione delle mole di materiale raccolta,  si è deciso di svilupparne un secondo con titolo "Quanti generi". Di questo ambiente si sono sviluppati i "casi" a cura di:

  • Docente e transgender, Simonetta Leonardi
  • No gay nella pubblicità, Gianni Marconato
  • Transgender e arte, Silvia Mazzoni
  • La famiglia omogenitoriale con gli occhi dei figli, Rita Tegon
  • Il bacio saffico a scuola, Rita Tegon
  • Famiglie capovolte, Vincenzina Pace 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.